Netezza urbana Samanta Barić dipl.oec., 052/ 813 230; int 105, 052/ 813 210

Servizio nettezza urbana

Il centro (fino a Piazza sul Laco) viene pulito sei giorni alla settimana per nove mesi, mentre la domenica e i giorni festivi due operatori di turno mantengono la Piazza Maresciallo Tito, la Riva, la Via Carrera e la Piazza sul Laco. D'estate il centro viene pulito e spazzato ogni giorno.

La parte più frequentata del centro nei mesi estivi è coperta tutto il tempo da TRE operatori anche nelle ore pomeridiane (La Riva dal Cantiere fino a Piazza Matteotti, le vie Pietro Ive, Carrera e Riva ai Caduti del M.Pl.) mentre nei mesi invernali è coperto da un operatore. I lavori vengono svolti con 12 spazzini e spazzatrici stradali meccaniche.

Trasporto e smaltimento rifiuti

Il trasporto dei rifiuti è organizzato per la zona della città di Rovigno, il comune di Valle, Canfanaro e Gimino. È coperta tutta la zona che ha dimostrato interesse per il trasporto organizzato di rifiuti. Ogni anno questa parte dei servizi acquista nuovi contenitori, bidoni e veicoli. L’obiettivo della ditta è di effettuare ovunque sia possibile la raccolta di rifiuti in contenitori e bidoni, e di selezionare al massimo i rifiuti complessivi. Per quanto riguarda il trasporto dei rifiuti per ora abbiamo completamente risposto alla quantità e alla qualità dei bisogni della città e della comunità locale. Dal 2001 la ditta ha iniziato con il regolare recupero dei materiali utili.

Finora è stato acquistato e posizionato oltre 7.500 contenitori speciali per carta, cartone, vetro, tetrapak, plastica e imballaggio PET-MET della capacità dai 120 ai 1100 litri, contenitori per rifiuti elettronici, elettrodomestici, pile, accumulatori, filtri, tubi fluorescenti, olio alimentare e minerale, rifiuti tessili, nonché rifiuti ingombranti in metallo e rifiuti in metallo. La carta e il cartone da attività commerciali e industriali vengono raccolti 3 volte a settimana. Nel periodo successivo l’azienda ha intenzione di differenziare i rifiuti con attività aggiuntive.

A Gripole è stato formato un centro ecologico dove tutti gli utenti possono portare varie tipologie di rifiuti per un corretto smaltimento e per contribuire così alla salvaguardia dell’ambiente. Nell’ambito è stato posizionato anche il centro ambientale mobile con contenitori per la raccolta di rifiuti pericolosi e la corrispettiva bilancia prescritta dalla legge.

Da ottobre 2004 abbiamo iniziato con la raccolta puntuale a base mensile di rifiuti utili da attività commerciale e industriali dai centri locali. Il trasporto dei rifiuti domestici è un servizio comunale che viene pagato individualmente e viene calcolata in conformità alla Legge sulle attività comunali in rapporto al rifiuto raccolto. Per le persone giuridiche è stato stabilito un apposito listino prezzi in base alla quantità di rifiuti. Salvo quanto detto, la città di Rovigno assicura dal bilancio l’importo che copre le spese di aumento del trasporto dei rifiuti dalla Città Vecchia che viene effettuato quotidianamente, mentre in “alta” stagione anche sette volte al giorno. Parte viene corrisposta per svuotare i cestini.

POSTAZIONI DELLE ISOLE ECOLOGICHE

CITTÀ DI ROVIGNO

N. ordinale Posizione isole verde, insediamento / via / struttura marcata a forma di campana: Carta-cartone, vetro, PET Sulla campana del PET– installata vicino al cassonetto il cestino per pile esauste

1 Via Valle – vicino il Teo bar Sì 
2 Bolničko naselje – Via L. Monte Sì  Sì
3 Bošket – vicino al locale Saloon Sì  Sì
4 Carmelo Sì  Sì
5 Cocaletto, presso la casa numero 48 Sì    
6 Cocaletto, presso la stazione di trasformazione Sì   Sì  
7 Cocaletto, casa numero 65 Sì    
8 Concetta, presso il campo da gioco Sì    
9 Via Fasana, dietro il Plodine Sì    
10 Via Fasana, vicino alla stazione di trasformazione e Sì   Sì  
11 Gripole, da Božić Sì   Sì  
12 Mondelaco, accanto all’asilo nido plastica e vetro Sì    
13 Monfiorenzo, strada principale, entrata nel quartiere Sì   Sì  
14 Monfiorenzo, presso la stazione di trasformazione Sì   Sì  
15 Montepozzo Sì    
16 Villa di Rovigno – presso il negozio alimentari Sì   Sì  
17 Villa di Rovigno – accanto la fontana pubblica Sì    
18 Via della 43a Divisione istriana Sì   Sì  
19 Via Andrea Amoroso Sì   Sì  
20 Via Valle – accanto il campo di bocce Sì   Sì  
21 Via Centener – villa Salszburg Sì    
22 Via Centener Sì   Sì  
23 Via Centener, presso la stazione di trasformazione Sì    
24 Via F. Iskra Sì    
25 Via G.Giorgieri Sì    
26 Via L. Adamić Sì   Sì  
27 Via Lamanova, presso il ristorante Tri Volte Sì   Sì  
28 Via Marco della Pietra Sì   Sì
29 Via S. Brigitta Sì
30 Via S. Vito, accanto alla SE J. Dobrila Sì

Comune di VALLE

N. ordinale Posizione isole verde, insediamento / via / struttura marcata a forma di campana: Carta-cartone, vetro, PET Sulla campana del PET– installata vicino al cassonetto il cestino per pile esauste

1 Valle, Via Grote – vicino al parcheggio Sì
2 Valle, Via San Nicolò Sì
3 Paese Golaš – lungo la strada all’entrata nel paese Sì
4 Paese Carmedo – lungo la strada principale fino alla chiesa Sì

Comune di CANFANARO

N. ordinale Posizione isole verde, insediamento / via / struttura marcata a forma di campana: Carta-cartone, vetro, PET Sulla campana del PET– installata vicino al cassonetto il cestino per pile esauste

1 Canfanaro – parcheggio vicino alla piazza Sì
2 Canfanaro – presso la Stazione ferroviaria Sì

Comune di GIMINO

N. ordinale Posizione isole verde, insediamento / via / struttura marcata a forma di campana: Carta-cartone, vetro, PET Sulla campana del PET– installata vicino al cassonetto il cestino per pile esauste

1 Gimino – Presso la Caserma dei vigili del fuoco Sì     

Manutenzione delle strade

Nell’ambito di questo servizio si effettua inoltre la manutenzione delle strade in base al piano che viene accordato con i servizi di competenza nel periodo invernale, mentre nel periodo residuo dell’anno vengono effettuate pulizie speciali negli interventi (olio, vetro, materiale, e simili).

Discarica rifiuti

Da ottobre 2001 il Servizio comunale s.r.l. utilizza la nuova discarica Laco Vidotto che è stato costituito in base ai standard più alti e in conformità a tutte le norme della Repubblica di Croazia ed è in possesso della denuncia di inizio attività. Nel 2003 nella discarica è stata realizzata la completa fornitura di acqua e luce, che ha permesso l’utilizzo della discarica complessiva. Alla fine del 2004 sul stesso posto, nell’ambito della discarica sanitaria, è stato costruito il centro ecologico.

La discarica è attrezzata con sistemi moderni di video sorveglianza, allarme antincendio nonché un servizio di vigilanza. Nell’ambito di questo progetto il servizio comunale ha chiuso e risanato la vecchia discarica Basilica dove è stata effettuata la relazione geotecnica, sono stati riqualificate le inclinazioni e le strade interne, installato l’ingresso e parte del recinto. Tutti i lavori sono stati effettuati con il cofinanziamento del Fondo per la tutela ambientale e l’efficacia energetica.

Verso la fine del 2006, alla discarica rovignese Laco Vidotto è stato terminato l’allargamento del II settore, primo campo, della superficie complessiva di 9000 mq, mentre nel 2011 è stato terminato anche il terzo settore del primo campo. Il primo campo dovrebbe bastare per la discarica dei rifiuti fino alla fine del 2016.

Le acque di scolo e le altre acque reflue della discarica vengono smaltite all’impianto MBR per la depurazione di effluenti.

Nel 2016 è stata iniziata e a settembre terminata la costruzione della stazione di trattamento Lokva Vidotto con la quale parteciperemmo al nuovo modo di smaltimento e lavorazione rifiuti al centro regionale Kaštijun. Il valore dell’investimento è di quasi 9.000.000,00 kn delle quali l’80% è finanziato dal Fondo per la tutela ambientale e l’efficacia energetica.